ARCI COMO APS - comitato territoriale

 

Nella provincia di Como l’ARCI conta circa 5000 soci e 15 circoli che rappresentano una potenziale e formidabile rete di occasioni di partecipazione e socialità: Circoli “storici”, cioè luoghi di ritrovo per anziani e famiglie, spazi per corsi e per attività ricreative varie, e circoli più recenti, impegnati in settori specifici: bambini, immigrati, giovani e musica, informazione, editoria, danza, educazione ambientale, cooperazione internazionale.
Il Comitato territoriale è la struttura di riferimento provinciale. Esso ha funzioni di consulenza, promozione, sostegno e supporto dell’attività dei circoli. Il Comitato territoriale vive anche di vita propria con iniziative su temi generali quali Pace, antirazzismo e accoglienza, libertà e diritti civili, ambiente, e con la realizzazione di eventi artistici e culturali, iniziative organizzate spesso in collaborazione e/o a sostegno di altre Associazioni.

Donne, bambini, giovani e anziani, spazi ricreativi, arte, cultura, impegno civile, impresa sociale. Tutto questo è ARCI, uno strumento nelle mani di chiunque voglia dare corpo alla propria creatività, forza alla passione sociale e sostegno all'idea di nuovi mestieri.

Leggi lo statuto di ARCI COMO

Il Consiglio direttivo di ARCI COMO è composto da:

Gianpaolo Rosso - presidente

Jlenia Luraschi - vice presidente e tesoriere

Laura Molinari - segretaria

Vincenzo D'Antuono - consigliere

Celeste Grossi - consigliera

Alessio Sala Tenna - consigliere

Ecclesio Galletti - consigliere

Marco Perego - consigliere

Raffaele Faggiano - consigliere

Massimo Patrignani - consigliere

Dario Onofrio - consigliere

Il Collegio dei sindaci revisori di ARCI COMO è composto da:

Danilo Lillia (presidente)

Francesca Lillia

Luciano Conconi